Saturday, November 15, 2014


Éntula, ultima tappa di settembre
A Nuoro il fumettista Mureddu







Ultima tappa di settembre per la prima edizione di Éntula, Festival Letterario Diffuso curato dall’associazione culturale Lìberos: domani, venerdì 27 settembre, Nuoro ospita le storie a fumetti di Manuelle Mureddu, in libreria con Oi mama (Condaghes).
L’appuntamento con l’illustratore e fumettista nuorese è alle 19 nelle sale del Museo Tribu. Ad accompagnare l’autore che in questi ultimi anni ha cambiato completamente l’immagine della Sardegna raccontata, in un percorso fatto di arte, storia e giustizia sociale sarà Michela Murgia.Manuelle Mureddu ha illustrato decine di pubblicazioni per le più importanti case editrici. Ha illustrato la carta VIR per Lìberos e collabora con numerose riviste nazionali. Vincitore di alcuni premi internazionali, tra cui quello della Fondazione Mirò di Barcellona, dal 2003 al 2005 ha frequentato la scuola internazionale di Comics a Roma. Omama è la sua seconda raccolta di storie a fumetti. Cinque racconti, cinque vite. Cinque problemi senza soluzione per cinque persone diverse.
Ottobre e novembre saranno ugualmente ricchi di appuntamenti con l’arrivo di Viviana Mazza – giornalista del Corriere della Sera – autrice di Storia di Malala (Mondadori), Ricardo Coler - medico, fotografo e scrittore argentino che ha attraversato il mondo per conoscere il popolo che il matriarcato lo pratica per davvero (Il regno delle donne, Nottetempo), Stefano Bartezzaghi che nel suo Il falò delle novità (Utet) ridefinisce il concetto di creatività ai tempi degli smartphone e dei social network.
E poi ancora la portoghese Dulce Maria Cardoso che a ottobre farà parte di Éntula, per parlare del suo romanzo Il ritorno, in libreria nella nuova collana Indies, frutto dell’incontro tra Feltrinelli e alcuni editori indipendenti particolarmente attenti allo scouting, tra cui, in questo caso, Voland.


© Riproduzione riservata

No comments: